Functional Training Magazine

IL WTA FUNCTIONAL TRAINING®: TESTIMONIANZA DI UNA VIOLINISTA NEL MIGLIORAMENTO DELLA POSTURA

Posted on

Share this on anywhere you want!

Articolo a cura di
Violinista Emanuela Ciavarella,
allieva del WTA Senior Coach

Michele Maiullari

 

 

violinistaMolto spesso mantenere delle posture non naturali, per diverse ore al giorno, può portare ad accusare fastidi muscolari via via sempre più intensi che, talvolta, possono rendere insopportabili le normali attività quotidiane.

Nel mio caso, studiando violino per diverse ore al giorno e, quindi, dovendo assumere una posizione asimmetrica per una parte della giornata, sono soggetta ad accusare dolori e squilibri alla muscolatura del corpo, in particolare alla schiena, alle braccia e alla cervicale, che circa un anno fa, mi stavano rendendo sempre meno efficiente nello studio.

Non volendo frequentare i soliti programmi di ginnastica posturale che, talvolta, rischiano di essere un po’ noiosi, mi sono recata presso la palestra ASD Energym del WTA Senior Coach Michele Maiullari, dietro il suggerimento di mio fratello, che aveva sentito parlare di nuovi programmi di ginnastica.

Così ho iniziato a frequentare i corsi di WTA Functional Training® e di Primitive Functional Movement®, che mi hanno permesso di alleviare i dolori muscolari, migliorare la postura e tonificare la muscolatura, notando significativi risultati già dopo pochi mesi. In particolare, ho avvertito importanti benefici dal programma del Primitive, in cui esercizi svolti in gruppo e a ritmo, secondo allenamenti diversificati, con abilità progressivamente più difficili, mi hanno permesso non solo di risolvere i fastidi e gli indolenzimenti muscolari legati alla postura da studio, ma mi hanno anche dato la possibilità di ristabilire il corpo in posizioni funzionali per qualsiasi tipo di attività quotidiana.

Consiglio questo metodo a chiunque voglia allenarsi, migliorare la postura, tonificare la muscolatura, non rinunciando ad un’attività di gruppo stimolante e benefica.